Un ranch da sogno nel cuore dell’Arizona

C’è un posto nel deserto incontaminato dell’Arizona, tra aspre montagne e cactus, che ti fa sentire a casa, dove l’ospitalità di un ranch si fonde con i servizi e i comfort di un resort di qualità. Questo posto si chiama White Stallion Ranch.

Il White Stallion Ranch è stata la prima tappa del mio viaggio on the road Americano che da Phoenix mi avrebbe portato a San Francisco (mica sola eh, con il mio compagno 😉 anche se vi assicuro che sarebbe il viaggio ideale da fare in solitaria, ma di questo ne parleremo un’altra volta).
Così prima di affrontare quasi 3.000 km per le strade americane e per riprendersi da più di 12 ore di viaggio, abbiamo scelto di rilassarci in questo fantastico luogo per 2 notti.

Il ranch si trova a solo 35 km dall’aeroporto di Phoenix sulla strada che porta a Tucson, in mezzo alle montagne ed al caldo dell’Arizona, immerso nella vegetazione tipica, tra cactus, algaroba e yucca.

L'entrata del La strada per il White Stallion Ranch

Qui siamo stati catapultati in una realtà completamente diversa e che abitualmente vedevamo solo nei film o nelle serie TV americane. Infatti girando per il ranch spesso ci è sembrato di aver già visto questi posti, per poi scoprire che la cosa non era poi così strana, visto che Hollywood ha girato qui più di 30 film e show televisivi.

I dintorni del Ranch

Questo bellissimo Ranch è stata una scoperta sensazionale, lo abbiamo amato dopo pochi minuti dal nostro arrivo. È il posto ideale per trascorrere le giornate a cavallo o più semplicemente godere dell’assoluta pace e relax e del contatto con la natura, grazie ai numerosi animali e cavalli che vivono nel ranch, esso infatti vanta uno dei più grandi allevamenti in Arizona. Ben 135 cavalli vivono qui e noi ci siamo divertiti a conoscere la storia di ognuno di loro leggendo il grande libro che si trova in reception e che racchiude tutte le loro schede personali e curiosità.

I cavalli White Stallion Ranch
I cavalli White Stallion Ranch
Qualcuno è in cerca di coccole

I cavalli sono i veri protagonisti di questo fantastico luogo e sono tutti molto docili, avvicinandoci al recinto non si sono fatti scappare l’opportunità di ricevere tante carezze e tante coccole.

Se vorrete cavalcarli e passare una giornata passeggiando con loro non fatevi intimorire dal fatto di essere inesperti, infatti il ranch organizza diverse tipologie di escursioni gli “slow rides” (passeggiate al passo) e i “fast rides” (a tratti al trotto e al galoppo). Gli itinerari sono sempre diversi e di diversa durata, da 2 ore, alla mezza giornata fino ad una giornata intera. Vi sentirete dei veri cowboys o cowgirls ve lo assicuro!

Se invece volete rilassarvi e rinfrescarvi dal caldo dell’Arizona (ad Agosto i 40 gradi sono assicurati) potrete passare alcune ore nella piscina del ranch per poi passare alla zona lobby, dove potrete leggere un libro seduti sui degli enormi e comodi divani in tessuto country.
Noi abbiamo adorato questo angolo di ranch! L’arredamento è qualcosa di spettacolare, tutto è molto accogliente e il grande camino al centro della stanza ti fa quasi desiderare una fredda giornata per accenderlo e oziare per ore.

La lobby del White Stallion RanchLa lobby del White Stallion Ranch

Nella sala affianco troverete un bar self service 24h, qui infatti potrete servirvi da soli e segnare poi su un libro la vostra camera e la consumazione. Il bar è arredato con un lungo bancone in stile western e come sgabelli delle bellissime selle, bere qualcosa qui è davvero simpatico.

Il bar del White Stallion Ranch
 

Il bar del White Stallion Ranch

 

L'esterno della lobby

Vicino al bar un grande tavolo da biliardo circondato da librerie vi aspetta, noi la sera dopo cena ci siamo fatti qualche partita.

Il tavolo da biliardo

Inoltre il ranch ha al suo interno un gift shop, una sala cinema, una sala ricreazione, palestra e campi da tennis e basket.

Ma la grande atmosfera di relax è data anche dalle 41 camere posizionate lungo piccoli sentieri intorno al Ranch. Ogni camera è arredata in perfetto stile western con dei richiami al vicino Messico.
Tutte dispongono di un patio privato con vista sui giardini pieni di vegetazione tipica dell’Arizona nelle quali spesso venivano a far visita dei bellissimi colibrì.  Alcune sono dotate di ampio soggiorno con caminetto e vasche da bagno con idromassaggio, mentre tutte sono sprovviste di TV, ma in un posto così a cosa serve la TV??? Quale migliore occasione per intrattenersi nell’area bar, conoscere gli altri ospiti provenienti da tutto il mondo e scambiare qualche chiacchiera.

La nostra camera al White Stallion Ranch ArizonaWhite Stallion Ranch ArizonaLa nostra camera al White Stallion Ranch Arizona

 

Colazioni, pranzi e cene (buonissimi) vengono serviti a buffet con i piatti spesso cucinati direttamente sulla brace. Li potrete gustare nella grande sala da pranzo, oppure all’aperto nel grande patio, e qualche sera la vostra cena potrebbe essere accompagnata dalle canzoni country, cantante da un perfetto cowboy. A noi è capitato ed è stato davvero molto bello, cenare sotto un cielo stellato con la musica di sottofondo. Ma non solo, spesso infatti il ranch organizza serate particolare come un falò al chiaro di luna sempre un cantante cowboy, una serata dedicata all’astronomia durante la quale gli ospiti potranno guardare le stelle attraverso dei grandi telescopi oppure lezioni di ballo ovviamente country!

 White Stallion Ranch Arizona

In questo ranch si respira aria di casa anche perché si è a casa, i proprietari, la famiglia True vivono qui da ben 50 anni. Oggi il ranch è affidato alla terza generazione della famiglia e sono proprio loro a gestire la quotidianità di questo luogo, dalla cura dei cavalli, alla semplice organizzazione di una grigliata, o al servire la colazione, qui vi troverete davvero a casa, a casa True!

Inoltre ogni mercoledì tutta la famiglia e i loro amici organizzano degli spettacoli di rodeo gratuiti.Dalla tribuna, potrete vedere e sentire in prima persona quello che accade durante i famosi rodeo e lasciarvi trasportare in quello che è il vero mondo cowboy!

DSCF2045
DSCF2048

Che altro aggiungere…se avete in mente un viaggio on the road per l’America dell’Ovest vi consiglio una tappa in questo ranch, potrebbe essere una valida eccezione ai tanti hotel o motel economici che incontrerete lungo il vostro itinerario e una valida tappa per visitare il Sonora Desert Museum o gli Old Tucson Studios.

Pubblicato da

“Non dovremmo negare che l’essere nomadi ci ha sempre riempiti di gioia. Nella nostra mente viene associato alla fuga da storia, oppressione, legge e noiose coercizioni, alla liberà assoluta, e la strada porta sempre a Ovest” (Christopher McCandless) Amo questa frase, amo essere nomade e viaggiare per il mondo, le mie strade portano ovunque mi spinga la mia curiosità e la mia voglia di vedere, fotografare, scoprire ed emozionarmi, ovest, est, nord o sud che sia. Niente più di un biglietto aereo e una cartina in mano mi da questa sensazione di totale libertà, viaggerei sempre e ovunque, il mondo è così grande che non c’è un posto dove non andrei. Adoro portare per le strade del mondo questa ragazza curiosa, sognatrice, insicura, indipendente, ironica, timida, pasticciona, ansiosa, solare, testarda, fifona, buona, amicona, non convenzionale e che si descrive in terza persona! In questo blog vi voglio raccontare i miei viaggi, le mie emozioni… la mia libertà!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...